CJ Team

fondatori

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Roberto Marangoni

Docente di Bioinformatica ai Corsi di Laurea in Scienze Biologiche dell’Università di Pisa, da sempre interessato ai modelli teorici di sistemi biologici. Coltiva da dilettante una passione per il vino e il variegato mondo intorno ad esso. Ha fondato, insieme a diversi amici altrettanto eclettici, l’associazione culturale no-profit XlinX, che intende sviluppare progetti che tracciano connessioni fra ambiti culturali comunemente intesi come distinti e distanti.
In CantinaJazz si occupa principalmente dell’interazione con le Cantine, e dell’organizzazione pratica dello spettacolo. Svolge anche il ruolo di presentatore e di “scalettatore” dei vari attori coinvolti, dai musicisti ai sommelier.

Brussels 2 copy

Emi Loconsolo

Delle doti canore di Emiliano narrano diversi contributi e articoli del web, e lui preferisce che siano loro a parlarne. Educato sia al canto classico che jazz, Emiliano ha sviluppato una tecnica versatile che con continuità timbrica fonde il registro di tenore e controtenore, e ha allestito un repertorio affascinante quanto vasto, che include classici dell’American Songbook, Villanelle, arie del sei-settecento italiano e contemporary art songs.
Ha vissuto per otto anni negli USA, dove  ha conseguito il diploma presso il New England Conservatory di Boston con specializzazione in Jazz Performance.
Attualmente fa il pendolare tra Londra e Pisa realizzando performance innovative all’ombra dei due più famosi campanili del mondo.
Direttore artistico di CantinaJazz, il suo ruolo è di selezionare, arrangiare e curare l’esecuzione (insieme ai musicisti che lo accompagnano) dei brani in modo da creare un parallelismo tra le armonie della musica e quelle del vino.
Allo stesso tempo, il suo talento grafico l’ha nominato sul campo responsabile di tutta la produzione grafica e di immagini relativa a CantinaJazz.

nel team

miche

Michele Cristiano Aulicino

Nato il 10 Aprile 1979 a Marsico Nuovo (PZ), vive a Pisa, dove, tra un corso di Ingegneria Chimica e un caffè al bar della stazione, scrive versi e poesie che attirano l’attenzione di molti internauti. “Dice F.Djan, il più americano tra gli scrittori francesi, che la vita di uno scrittore non è interessante, lo è il corpo a corpo con la scrittura. E io condivido.” (M.C.A.)
In CantinaJazz svolge il prezioso ruolo di traghettatore del pubblico da un atto dello show al successivo.
Le sue opere sono divulgate tramite il sito www.michelecristianoaulicino.com